Dipartimento di Ingegneria Elettrica

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - TUTTE

Martina Gandola

Ricercatore
- Fondamenti anatomo-fisiologici dell’attività psichica [500919] – Scienze e tecniche psicologiche (L). - Esami strumentali in neuroscienze cognitive [501431] – Psicologia (LM). - Cognitive Neuroscience [508544] - Clinical Neuropsychology - Psychology, Neuroscience and Human Sciences (LM).

ATTIVITA’ DI RICERCA

La mia attività di ricerca si focalizza sullo studio delle basi neurali della consapevolezza motoria e delle sue alterazioni in pazienti con lesioni cerebrali tramite il metodo di correlazione anatomo-clinico, la risonanza magnetica funzionale (fMRI) e la stimolazione transcranica a corrente diretta (tDCS). Una parte cospicua della mia attività di ricerca si concentra sullo studio del correlato anatomico della body ownership e della sua modulazione attraverso appropriate tecniche fisiologiche come la stimolazione calorica vestibolare (CVS). In anni più recenti, ho studiato i correlati neurofunzionali dell’esecuzione e immaginazione motoria implicita ed esplicita in soggetti sani e le conseguenze neurali del disuso e dell'immobilizzazione in pazienti con malattie ortopediche. Nel corso degli anni, ho sviluppato competenze nella valutazione e riabilitazione di pazienti con deficit dello schema corporeo e competenza nell'uso di tecniche di neuroimaging e neuromodulazione funzionale per lo studio e il trattamento di tali pazienti.

Elisabetta Gentile

Amministrativo

Giuseppe Cosentino

Ricercatore
- Neurofisiologia clinica (EMG): Scuola di specializzazione in Neurologia - Neurologia: Corso di laurea triennale in logopedia - Neurologia: Corso di laurea triennale in fisioterapia - Neurologia: Corso di Medicina e Chirurgia (Golgi)

ATTIVITA’ DI RICERCA

- Utilizzo di tecniche di stimolazione cerebrale non invasiva (TMS, tDCS), incluse applicazioni terapeutiche in diversi ambiti neurologici e neuroriabilitativi (disfagia neurogena, malattia di Parkinson, cefalee) - Studio dei meccanismi fisiopatologici delle cefalee primarie e del dolore neuropatico - Studio dei meccanismi fisiologici della deglutizione - Studio dei meccanismi fisiopatologici della disfagia neurogena e delle disfonie - Studio degli aspetti neurofisiologici delle malattie del sistema nervoso periferico e centrale (neuropatie, malattie della giunzione neuromuscolare, disturbi del movimento, malattie del motoneurone)

Mario Grassi

Professore Ordinario

Enrica Antonia Grechi

Tecnico

Chiara Guagnini

Amministrativo