Dipartimento di Ingegneria Elettrica

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - TUTTE

Mario Angelo Comelli

Professore Associato
Medical Statistics, Clinical Epidemiology, Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica, Statistical models in bio-medical and behavioural research.

ATTIVITA’ DI RICERCA

Epidemiologia clinica

Gianfranca Corbellini

Amministrativo

Alfredo Costa

Professore Associato
Insegnamenti di neuroscienze cliniche presso i Corsi di Laurea in: Medicina e Chirurgia “Harvey”, Odontoiatria e Protesi Dentaria, Scienze Motorie, Tecniche di Neurofisiopatologia, Logopedia, Master di I livello, e in alcune Scuole di Specializzazione della Facoltà di Medicina dell' Università di Pavia. Attività didattica integrativa presso il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia “Golgi” dell’Università di Pavia.

ATTIVITA’ DI RICERCA

Conduzione o partecipazione a progetti di ricerca (Ricerca Corrente, Finalizzata, con Enti privati) nel capitolo delle demenze, dell’invecchiamento, delle malattie neurodegenerative, dei disturbi del comportamento, delle cefalee primarie.

Egidio Ugo D'Angelo

Professore Ordinario
- Fisiologia Umana (Farmacia) - Neurofisiologia sistemi integrati (Neurobiologia) - Neuroscienze (Interfacoltà) - Neurofisiologia (Specialità Neurologia) - Neurofisiologia (Logopedia)

ATTIVITA’ DI RICERCA

L’attività di ricerca è centrata sullo studio sperimentali e modellistico del sistema nervoso centrale dei vertebrati e dell’uomo associato a Human Brain Project (EU). Lo studio è multi-scala e integra il livello cellulare/molecolare con quello dei microcircuiti neuronali e dei circuiti di larga scala del cervello. Le principali tecniche includono patch-clamp in brain slices, optogenetics, multielectrode arrays, single neuron and microcircuit modelling, two-photon imaging, closed-loop robotic controllers, MRI. Gli studi hanno contributo sostanzialmente a comprendere la computazione neurale e la plasticità nel circuito del cervelletto. ED ha rivelato l’importanza dei recettori NMDA (Nature, 1990; Cell, 2006) per la plasticità sinaptica (Nature Neurosci. 2001; TINS 2009). Lo sviluppo di avanzati modelli matematici (J. Neuroscience, 2001; Frontiers, 2019) ha consentito di determinare aspetti fondamentali della generazione dei potenziali d’azione nei neuroni centrali (Nature Comm, 2016; Nature Comm Biol. 2020; Neuron, 2006) e di integrarla con la computazione dendritica e la plasticità sinaptica (Nature Comm Biol 2020). Tecniche di risonanza magnetica nucleare (MRI) e connettomica hanno consentito di determinare il coinvolgimento del cervelletto in varie funzioni e patologie nervose (Scientific Report, 2017; Cerebral Cortex, 2018). L’inserimento dei modelli in controllori robotici ha consentito di analizzare il ruolo del cervelletto in funzioni sensorimotorie (PLOS, 2015). Attualmente il laboratorio sta sviluppando misure e modelli dei neuroni e dei circuiti del cervello dei roditori e dell’uomo (Virtual Brain) per investigarne le principali funzioni e patologie (M. di Alzheimner, atassia cerebellare, autismo). http://www-5.unipv.it/dangelo/ http://www.erice-golgi.org/ http://drsbm.unipv.it/ https://www.humanbrainproject.eu/en/

Danilo MADDALENA

Tecnico

Davide Gentilini

Ricercatore
Metodologia Medico Scientifica 2 Laboratorio di Statistica

ATTIVITA’ DI RICERCA

Epidemiologia Genetica ed Epigenetica Statistica Medica Bioinformatica

Fabio Blandini

Professore
- Neuropharmacology (MSc PSYCHOLOGY, NEUROSCIENCE AND HUMAN SCIENCES) - Neuropatologia (L.M. Neurobiologia)

ATTIVITA’ DI RICERCA

Neurobiologia e neurofarmacologia della malattia di Parkinson, con particolare riferimento agli aspetti patogenetici e fisiopatologici e all’individuazione di bio-marcatori e terapie innovative

Gabriele Ferrari

Tecnico

Fulvia Palesi

Ricercatore
Fisiologia Cellulare 1 (3 CFU) (Farmacia-GALENO)

ATTIVITA’ DI RICERCA

Within Human Brain Project Horizon 2020 Framework Programme for Research and Innovation. Main activities in Neuroimaging and whole-brain modelling: reconstruction of cerebro-cerebellar loops at macroscale using either structural and functional magnetic resonance imaging (MRI) techniques. Simulation of brain dynamics at single subject level (The Virtual Brain) to investigate brain and cerebellar impact in physiological states and cerebellar/neurological diseases.

Martina Gandola

Ricercatore
- Fondamenti anatomo-fisiologici dell’attività psichica [500919] – Scienze e tecniche psicologiche (L). - Esami strumentali in neuroscienze cognitive [501431] – Psicologia (LM). - Cognitive Neuroscience [508544] - Clinical Neuropsychology - Psychology, Neuroscience and Human Sciences (LM).

ATTIVITA’ DI RICERCA

La mia attività di ricerca si focalizza sullo studio delle basi neurali della consapevolezza motoria e delle sue alterazioni in pazienti con lesioni cerebrali tramite il metodo di correlazione anatomo-clinico, la risonanza magnetica funzionale (fMRI) e la stimolazione transcranica a corrente diretta (tDCS). Una parte cospicua della mia attività di ricerca si concentra sullo studio del correlato anatomico della body ownership e della sua modulazione attraverso appropriate tecniche fisiologiche come la stimolazione calorica vestibolare (CVS). In anni più recenti, ho studiato i correlati neurofunzionali dell’esecuzione e immaginazione motoria implicita ed esplicita in soggetti sani e le conseguenze neurali del disuso e dell'immobilizzazione in pazienti con malattie ortopediche. Nel corso degli anni, ho sviluppato competenze nella valutazione e riabilitazione di pazienti con deficit dello schema corporeo e competenza nell'uso di tecniche di neuroimaging e neuromodulazione funzionale per lo studio e il trattamento di tali pazienti.

Elisabetta Gentile

Amministrativo

Giuseppe Cosentino

Ricercatore
- Neurofisiologia clinica (EMG): Scuola di specializzazione in Neurologia - Neurologia: Corso di laurea triennale in logopedia - Neurologia: Corso di laurea triennale in fisioterapia - Neurologia: Corso di Medicina e Chirurgia (Golgi)

ATTIVITA’ DI RICERCA

- Utilizzo di tecniche di stimolazione cerebrale non invasiva (TMS, tDCS), incluse applicazioni terapeutiche in diversi ambiti neurologici e neuroriabilitativi (disfagia neurogena, malattia di Parkinson, cefalee) - Studio dei meccanismi fisiopatologici delle cefalee primarie e del dolore neuropatico - Studio dei meccanismi fisiologici della deglutizione - Studio dei meccanismi fisiopatologici della disfagia neurogena e delle disfonie - Studio degli aspetti neurofisiologici delle malattie del sistema nervoso periferico e centrale (neuropatie, malattie della giunzione neuromuscolare, disturbi del movimento, malattie del motoneurone)

Mario Grassi

Professore Ordinario

Enrica Antonia Grechi

Tecnico

Chiara Guagnini

Amministrativo

Ilaria Setti

Professore Associato
Psicologia del Lavoro Psicologia delle Organizzazioni Psicologia del Benessere Organizzativo (dal prossimo AA, in condivisione con dott.ssa Sommovigo)

ATTIVITA’ DI RICERCA

L’attività di ricerca riguarda prevalentemente l’ambito del benessere occupazionale, con particolare riferimento ai rischi psico-sociali nelle helping professions (professioni sanitarie e del soccorso). Più in dettaglio, i temi di ricerca riguardano: stress lavorativo, Burnout, Disturbo Post-Traumatico da Stress e Traumatizzazione Vicaria, violenza (verbale e fisica) nei luoghi di lavoro, tematiche di natura bioetica (per es. moral distress). Accanto ai rischi, vengono studiate – in ottica positivista – le risorse individuali e collettive in grado di proteggere il lavoratore, quali ad es. la resilienza e l’equilibrio lavoro-vita privata.

Ioana Alina Cristea

Ricercatore
Psicologia Clinica (CDL Scienze e Tecniche Psicologiche) Applied Clinical Neuroscience (LM Psychology, Neuroscience and Human Sciences)

ATTIVITA’ DI RICERCA

Meta-ricerca e sintesi della ricerca Open science Rigore e trasparenza in ricerca psicologica e biomedica L’efficacia di terapie psicologiche e farmacologiche per i disturbi mentali

Serena Lecce

Professore Associato

Sara Longo

Tecnico

Luca Rinaldi

Ricercatore
- Cognition (Laurea magistrale (MsC) in Neuroscience and Human Science) - Psicologia Cognitiva (Laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche)

ATTIVITA’ DI RICERCA

Rappresentazione di concetti astratti (numeri e tempo). Processi visuo-spaziali. Controllo motorio. Modelli computazionali (applicati al linguaggio).
[1] [2] [3] [4]